Firefox a 64-bit

Mozilla Firefox a 64-bit, bisogna ancora aspettare

Mozilla Firefox continua la sua battaglia per restare tra i browser più utilizzati ed apprezzati. Lo scorso agosto Google ha rilasciato la prima versione stabile del suo Chrome a 64-bit, e questo offre molti vantaggi sul fronte delle prestazioni, oltre che su quello della sicurezza.

I concorrenti si sono subito mossi nella stessa direzione, ma il percorso non è semplice, una stable release di Firefox a 64-bit per Windows, vedrà sicuramente la luce, ma ci vorrà un po’, e per ora non è stata resa nota nessuna data ufficiale per il rilascio.

Stando a quanto riportato da alcune fonti, come il sito ghacks.net, pare esista già una versione stabile, anche se non ufficiale, del noto browser a 64-bit, dove appaiono evidenti la maggiore velocità, stabilità e sicurezza.

Il rilascio di una versione ufficiale avverrà invece in più fasi, probabilmente 3, la prima delle quali avrà inizio il 31 marzo 2015, con il rilascio di Firefox 37 Stable. In una prima fase chi vorrà testare la versione a 64-bit dovrà effettuare un apposito download. Nella seconda fase, da un unico installer, sarà possibile scegliere la versione desiderata. Nella terza fase invece, se il proprio sistema sarà compatibile, verrà automaticamente installata la nuova versione a 64-bit.

Se non volete aspettare il 2015 inoltrato per testate Mozilla Firefox a 64-bit potete cercare sull’ftp di Mozilla un file chiamato “en-US.win64-x86_64.installer.exe“. C’è poi anche una build di terze parti, la Pale Moon, basata sul sorgente di Firefox, e già compatibile con i set di istruzioni a 64-bit.

Naturalmente il browser è un programma particolarmente “delicato” visto che, più o meno consapevolmente gli affidiamo un sacco di informazioni personali, compilando moduli online di ogni genere, e con le nostre semplici abitudini di navigazione. Meglio quindi forse, aspettare versioni definitive e maggiormente sicure, ma giusto per dare un’occhiata, come avete visto, le alternative non mancano.