MWC 2012: Samsung Galaxy Note 10.1 presentato ufficialmente

FratelloGeek ti parla del Samsung Galaxy Note 10.1, presentato in anteprima al MWC 2012. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Il MWC 2012 è ufficialmente iniziato.

FratelloGeek ti aveva promesso che ti avrebbe costantemente aggiornato su tutte le uscite.

Oggi si inizia con uno dei più attesi alla vigilia, ovvero il Samsung Galaxy Note 10.1, evoluzione del Galaxy Note da 5,3 pollici.

Sostanzialmente le caratteristiche rimangono le stesse, variano solo le dimensioni.

Qual è la dotazione con cui si presenta allappuntamento?

La CPU è un Dual-Core da 1,4 GHz che, insieme al GB di RAM, è adatto alle esigenze della maggior parte degli utenti.

Miglioramenti anche sotto l’aspetto della S Pen, la quale funziona in maniera più precisa e intuitiva rispetto al precedessore.

[ad]

La memoria per l’archiviazione è variabile dato che il tablet uscirà nelle versioni da 16 GB, 32 GB e 64 GB; comunque sarà espandibile grazie allo slot microSD.

Il display è, come detto da 10.1 pollici, con tecnologia PLS TFT da 1280×800 pixel.

Le fotocamere sono due: La posteriore da 3 MegaPixel con flash LED, l’altra invece possiede una risoluzione di 2 MegaPixel.

Per il fronte connettività, il tablet supporta il Bluetooth 3.0, Wi-Fi, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Channel Bonding e la rete HSPA+.

Altri sensori incorporati sono il GPS, l’accelerometro ed il giroscopio;  supportato anche l’USB 2.0.

Il tablet prende energia dalla batteria da 7000 mAh, il tutto contenuto in uno spessore di 8,9 mm e 583 grammi di peso.

Il sistema operativo scelto, è ovviamente Android ICS nella versione 4.0.

Molto piacevole il design scelto che imita lo stile del Galaxy Tab 2, forse segna il trend dei prossimi tablet di Samsung.

Unico neo estetico è il retro del dispositivo, realizzato in un materiale plastico che esalta molto le impronte depositate da un normale utilizzo.

Sicuramente è un errore che si poteva evitare facilmente!

Che ne pensi del nuovo tablet di Samsung?