Nexus 4: Guida Root, sblocco bootloader e Recovery

Ti piace il Nexus 4?

Senza dubbio, si tratta di uno smartphone fluido e semplice da usare: per ottimizzarlo al meglio, però, sarà necessario seguire la seguente guida!

In questo articolo, FratelloGeek ti propone lo sblocco del bootloader, flash della Recovery ed installazione dei permessi di Root di questo dispositivo in modo semplice ed immediato!

Dovrai avere android-sdk con platform-tools installati , CWM o TWRP recovery e Superuser di Koush (oppure SuperSU di Chainfire).

Ovviamente, avrai bisogno anche della carica del dispositivo al completo, e di effettuare un bel backup!

Eccoti di seguito le istruzioni:

– Abilita il “Debug USB” andando in “Impostazioni” di Android. Se non hai questa voce, vai in “Info sul dispositivo” e premi 7 volte sul numero “build”;

– Dal PC, vai nella cartella dove si trovano “adb” e “fastboot” ed apri il Prompt dei comandi;

– Collega lo smartphone al PC tramite l’apposito cavo dati, e controlla la corretta lettura del dispositivo mediante il comando “adb devices”;

– Riavvia in modalità fastboot con il comando “adb fastboot reboot”;

– Effettua il comando per sbloccare il bootloader “fastboot oem unlock”;

– Alla comparsa di una schermata, premi su “Yes”, attraverso il tasto “Power”.

Ora che hai sbloccato il bootloader, si passa ai permessi di Root:

– Riavvia in Recovery, e flasha l’archivio precedentemente scaricato, poi mettilo nel dispositivo, che dovrai spegnere e riaccendere premendo simultaneamente i tasti “Volume su + Volume giù + Power”;

– Entra in Recovery, e conferma con “Power”, poi vai in “Install zip from sdcard”, “Choose zip from sdcard” e scegli l’archivio di Superuser;

– Vai su “Go Back” ed in seguito su “Reboot System Now”.

Facile, vero?