Niente smartphone Quad Core al MWC 2012?

FratelloGeek ha qualche anticipazione sul MWC 2012, conferenza che anticipa il prossimo futuro del mercato. Non saranno presenti smartphone Quad-Core.

Qual è il prossimo futuro degli smartphone?

Alcune aziende stanno puntando sulla tecnologia Quad-Core; un esempio è Asus con il suo Transformer Prime, arrivato già in Italia.

Ma il MWC di Barcellona potrebbe vedere pochi device Dual-Core, se non alcuni tablet.

Dichiarazioni ufficiali di alcune aziende al top nel settore, puntano in questa direzione.

Non si può non citare Samsung, che ha annunciato che il Galaxy S 3 non avrà la sua presentazione al MWC.

Se sei fan della serie Galaxy non temere: l’S 3 verrà commercializzato entro la metà dell’anno.

Sembra perciò difficile che l’azienda coreana presenti un altro dispositivo simile.

[ad]

Nemmeno Sony Ericsson porterà smartphone con hardware futuristici.

L’Xperia S è un Dual-Core dalle caratteristiche equilibrate e sarà l’unico top gamma presente di questa azienda.

Anche Motorola, data la recente uscita di Razr, probabilmente non porterà smartphone super performanti, anche se possiamo aspettarci alcune novità.

HTC ha annunciato che porterà device con Tegra 3 al MWC, ma la piattaforma in questione non è stata messa in relazione con uno smartphone.

Anzi, alcune voci trapelate parlano di un Dual-Core per il MWC.

Non si sa invece nulla di LG che potrebbe riservarsi qualche asso nella manica.

Ma potrebbero scegliere anche loro di puntare all’ottimizzazione delle risorse, più che aumentare la potenza hardware.

L’unica vera incertezza è proprio Asus con il suo PadFone che potrebbe sfoggiare un Quad-Core, come il tablet della stessa azienda.

Ma come mai questa scelta di non portare il Quad-Core da parte dei maggiori produttori di smartphone?

Probabilmente il Quad-Core per smartphone non è ancora ottimizzato, e non sembra esserlo a breve.

Il Tegra 3 e la CPU Samsung Exynos 4412, sono gli unici processori Quad-Core disponibili sino ad ora.

I nuovi Dual-Core però, a parità di potenza, garantiscono migliori prestazioni oltre a consumi ridotti.

Altri fattori da considerare sono le prestazioni migliorate che Android 4.0 offre.

Molte app non sono ottimizzate neanche per i Dual-Core, non sfruttando così appieno la potenza di calcolo.

L’adozione di un Quad-Core non è nemmeno vantaggiosa dal punto di vista di risparmio energetico.

Secondo te, quando vedremo smartphone Quad-Core in giro?

Niente smartphone Quad Core al MWC 2012?
Ti piace FratelloGeek.com?