Norton Bootable Recovery Tool: Recuperare un PC non avviabile

Oggi FratelloGeek ti fa conoscere Norton Bootable Recovery Tool. Scopri come recuperare un PC non avviabile leggendo il resto dell’articolo.

A volte capita che un malware infetta un file di sistema critico come “boot.ini”: in seguito a questo il PC può diventare non avviabile.

A questo punto ti domanderai se l’unica soluzione sia formattare tutto.

Non perderti d’animo: esiste Norton Bootable Recovery Tool!

Si tratta di un’applicazione gratuita, disponibile su Windows XP, Windows Vista e Windows 7, che è stata progettata per il recupero dei PC in caso di infezioni da malware di questo tipo.

Nel dettaglio, permette di creare un CD, un DVD o un flash drive USB contenente dei singoli strumenti di Norton Antivirus per il recupero di PC grazie alla rimozione degli agenti malware quando il PC diventa non avviabile.

[ad]

Dato che l’applicazione è parte di Norton Internet Security, quindi avrai avrà bisogno di una Product Key valida per uno qualsiasi dei prodotti Norton.

Come fare se non hai un codice prodotto?

Dovrai iscriverti ad uno qualsiasi dei programmi beta di Norton e usare quel codice.

FratelloGeek ti consiglia l’iscrizione per un programma di beta dal sito Web di Symantec.

Quando avvii la procedura guidata dello strumento di recupero ti saranno mostrate tre opzioni:

– Creare un CD/DVD;

– Creare un file ISO;

– Creare un USB avviabile.

Scegli l’opzione desiderata per continuare.

Nel caso di un disco di ripristino su un CD/DVD, completata la procedura potrai non solo recuperare il tuo PC ma anche scansionarlo alla ricerca del malware.

Non è grande?

Norton Bootable Recovery Tool: Recuperare un PC non avviabile
Ti piace FratelloGeek.com?