Nuovo iPad: Temperature in linea con la concorrenza

FratelloGeek analizza una critica mossa al Nuovo iPad; le temperature di utilizzo sono più alte di quelle dell’iPad 2, ma sono in linea con gli altri tablet.

Una delle maggiori polemiche riguardo al Nuovo iPad è la temperatura che il tablet raggiunge in alcune situazioni di utilizzo.

Avvolte, le notizie in rete rischiano di essere poco obiettive.

Per risolvere ogni questione, basta effettuare qualche test serio ed imparziale.

A farlo ci ha pensato il team di PCWorld che ha messo a confronto l’iPad 2, il Nuovo iPad, l’Asus Eee Pad Transformer Prime ed il Samsung Galaxy Tab 10.1.

Da questi test risulta sostanzialmente che il Nuovo iPad presenta temperature in linea con gli altri device in commercio.

[ad]

Le situazioni prese in considerazioni sono state: In idle con alimentatore collegato, in idle con batteria e dopo un’ora di utilizzo intensivo.

Il nuovo iPad “vince” questa classifica durante l’uso intenso collegato alla rete elettrica, arrivando comunque a circa 37 gradi.

Il Samsung Galaxy Tab invece, durante l’utilizzo intenso con la batteria, arriva a circa 36 gradi.

Quindi, essendo realisti ed obiettivi, il Nuovo iPad si scalda più della concorrenza, ma sono differenze non molto nette, circa un grado o poco più, e si mantengono sempre nel range di sicurezza indicato dagli standard e dalla casa di produzione.

Forse una parte della polemica è dovuta al fatto che l’iPad 2 fosse molto meno soggetto a questi aumenti di temperatura rispetto alla concorrenza, ed il passaggio da un device all’altro ha amplificato questa senzazione.

E tu quale sensazione hai?