Nuovo Nexus 7 con Android 4.3: Scheda tecnica e prezzo

Nuovo Nexus 7 con Android 4.3: Scheda tecnica e prezzo

Novità dal fronte Mamma Google!

Come ben sai, oggi è stato tenuto un evento organizzato a San Francisco, in cui la nota azienda di Mountain View ha presentato ufficialmente alcune novità!

In particolare, è da evidenziare la mostra del nuovo Nexus 7: si tratterà del primo dispositivo al mondo ad esser distribuito con la nuova release di Android, la 4.3 Jelly Bean!

Nel dettaglio, Sundar Pichai di Google, ha spiegato che nel settore dei tablet è stato conseguito un nuovo record: per la precisione, fino ad oggi, sono stati resi attivi più di 70 milioni di tablet che si basano su Android!

In sostanza, la nuova soluzione della linea Nexus è stata aggiornata per tentare di attirare ancora più clienti: essa è stata migliorata, dal momento che il nuovo Nexus 7 è più sottile, più leggero, più elegante e più performante, rispetto al modello originale!

Come già detto, è stato di nuovo ASUS ad occuparsi dello sviluppo.

Volendo paragonare i due dispositivi, si può dire che il nuovo Nexus 7 è più sottile, con 7,6 mm di spessore contro i 10,45 mm del primo Nexus 7.

La dotazione hardware include un display da 7 pollici, ma con una risoluzione migliore, pari a 1920×1200 pixel, e con una densità per pixel di 323ppi.

Sempre a proposito del pannello, si tratta di un multitouch con supporto fino a dieci dita, resistente ai graffi, alle macchie ed alle impronte digitali!

Ancora, c’è un processore Quad-Core Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1,5 GHz, una GPU Adreno 320, 2 GB di RAM, supporto al Wi-Fi, al Bluetooth 4.0 ed alla tecnologia NFC, una fotocamera frontale da 1,2 MegaPixel ed una fotocamera posteriore da 5 MegaPixel!

Infine, grazie ad Android 4.3 Jelly Bean, puoi trovare il supporto allo standard SlimPort, che ti dà la possibilità di vedere i contenuti a 1080p direttamente sul televisore.

Il dispositivo sarà in vendita in due versioni Wi-Fi, una da 16 GB ed una da 32 GB, acquistabili ad un prezzo consigliato di 229 e 269 dollari.

Che ne pensi?