Office 2013: Licenza non trasferibile

FratelloGeek ti comunica che la licenza di Office 2013 non è trasferibile! Scopri tutti i dettagli leggendo il resto dell’articolo!

Ovviamente, tutti vogliono guadagnare dalla vendita dei propri prodotti, e sembra ormai chiaro che l’azienda di Gates intende obbligare i suoi utenti ad acquistare Office 365 Home Premium.

Come mai FratelloGeek fa una dichiarazione così forte?

Devi sapere che, nonostante i prezzi delle versioni di Office 2013 sono più alti rispetto a quelli di Office 2010, la nuova licenza è perfino più infame: infatti non puoi trasferire la licenza!

L’impossibilità di effettuare tale operazione non permette di installare la Suite sul nuovo computer, usando lo stesso codice seriale!

[ad]

Incredibile, non è vero?

In definitiva, la Microsoft ha confermato ufficialmente che la suite di produttività venduta è legata in modo permanente al primo PC sul quale è attivata: pertanto, se per ipotesi il vecchio PC si rompe, oppure se sei tu a volerne comprare uno nuovo, non puoi passarlo su quest’ultimo!

Si tratta di una vera ingiustizia!

Eppure, fino a poco tempo fa andava tutto “quasi” bene: le edizioni di Office 2010 consentivano di trasferire la licenza (bastava contattare il supporto tecnico di Microsoft con una telefonata), e per di più l’edizione Home & Student 2010 poteva essere installata su tre PC!

Come sono state giustificate queste nuove misure così strette?

In breve, i termini di licenza sono stati rafforzati per impedire la distribuzione di software illegale: ma senza dubbio, quelli che pagheranno di più, saranno sempre le persone più oneste.

Non credi?