OpenOffice e ZohoOffice: 2 validi sostituti di Office

Se FratelloGeek chiedesse ad ognuno di voi quale programma utilizzate per i vostri documenti di testo sicuramente la maggior parte risponderebbe: Microsoft Office!

Sebbene costi un bel pò (circa 200 euro) e, non è molto leggero, diversi lo utilizzano per tradizione pensando che sia l’unica applicazione disponibile sul mercato per elaborare file di testo.

Sei anche tu tra queste persone? Mi spiace ma è qui che ti sbagli! In questo articolo infatti, ti verranno presentate due valide alternative a Microsoft Office! E allora bando alle chiacchiere e andiamo al dunque.

[ad]

Un valido sostituto del programma in questione si chiama OpenOffice. Questa suite open source è senza dubbio molto completa ed efficiente.

Anche FratelloGeek l’ha provata e, te la consiglia vivamente. E’ molto più leggera di Microsoft Office, semplice e riesce anche a supportare i database mediante il linguaggio java;

La seconda applicazione web per l’ufficio che ti proponiamo è ZohoOffice. Questa integra oltre ai programmi di videoscrittura anche quelli dei fogli di calcolo, presentazioni, gestione progettuale e altre applicazioni. Da qualche mese, Zoho ha arricchito alcune delle sue applicazioni con Google Apps.

Insomma adesso non hai che l’imbarazzo della scelta!

OpenOffice e ZohoOffice: 2 validi sostituti di Office
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento