Permessi di Root e ClockWorkMod Recovery su Samsung Galaxy Note

FratelloGeek ti spiega come avere i permessi di Root e la ClockWorkMod Recovery sul Samsung Galaxy Note! Scopri come fare leggendo il resto dell’articolo.

In questo periodo, FratelloGeek si sta impegnando nello spiegarti come avere i permessi di Root su vari dispositivi Android, ed oggi è il turno del celebre Galaxy Note.

Finora, purtroppo, erano disponibili solo recovery non funzionanti o procedimenti sbagliati: pertanto FratelloGeek si è premunito nel darti le informazioni inerenti al titolo di questo articolo, essendo sicuro della loro correttezza!

Oggi, infatti, ti spiega come avere i permessi di Root e la ClockWorkMod Recovery sul tuo Samsung Galaxy Note!

Il discorso è sempre il medesimo: la procedura andrà ad inficiare sui file di sistema, quindi sii ben sicuro di quello che stai facendo!

Prima di tutto, assicurati di avere Samsung Kies per i driver, Odin v1.85 ed un Samsung Galaxy Note con Android 4.0 ICS.

[ad]

In seguito, vai alle prossime istruzioni:

– Scarica ATTGalaxyNoteRootICS.zip ed estrailo, dopodiché avvia il dispositivo in “Download Mode” premendo insieme  i tasti “Volume giù”, “Home” e “Power”;

– Collegalo al tuo PC via USB ed apri Odin, clicca sul bottone “PDA”, selezionando il file “odin_ni717_cwm_recovery_b4.tar” nella cartella che hai estratto prima;

– Clicca su “Start” per iniziare.

Per ottenere invece i permessi di Root:

– Scarica Superuser-3.0.7-efghi-signed.zip e copialo nella tua microSD, dopodiché riavvia il Galaxy Note in “Recovery Mode” premendo insieme i tasti “Volume giù”, “Home” e “Power” fin quando il dispositivo vibra, poi rilascia tutti i tasti tranne “Volume giù”;

– In ClockWorkMod Recovery seleziona la voce “Install zip from sdcard”, scegli quindi “Choose zip from internal sdcard” e seleziona il file “Superuser-3.0.7-efghi-signed.zip”, dopodiché conferma con “Yes” ed aspetta che finisca il tutto.

Ti sembra semplice la guida?