LG F60 smartphone

Presentato LG F60, smartphone LTE di fascia media

Nella giornata di oggi la LG  ha presentato il suo nuovo smartphone dedicato alla fascia media: LG F60 sarà il nome del nuovo dispositivo, dotato di connettività LTE e di una estetica che ricorda abbastanza i modelli Nexus prodotti qualche tempo fa in collaborazione con Google.

L’LG F60 sarà dotato di un display da 4,5 pollici (risoluzione 800×480 e densità di 207 ppi) con tecnologia IPS. Il processore Quad-core da 1,2 Ghz e 1 GB di Ram garantiscono discrete prestazioni e buona fluidità del sistema operativo Android 4.4 Kitkat e rendono possibile una gestione senza difficoltà delle applicazioni più famose.

Sulla parte posteriore è presente la fotocamera principale da 5 MP dotata di Led flash, mentre la fotocamera anteriore ha un sensore da 1,3 MP. Come detto in precedenza è presente il modulo 4G Lte e la connettività si completa con il WiFi, il Bluetooth 4.0 e il GPS. La batteria da 2100 mAh potrebbe garantire una durata più che discreta, visti il processore e il display che sono abbastanza contenuti nei consumi.

L’LG F60 verrà distribuito in due colorazioni (bianco e nero) ed è già stata ufficializzata la presenza anche della variante dual-sim. Ancora non è stata dichiarata la data di uscita, ma si sa che per la commercializzazione in Europa non ci sarà molto da aspettare (con America e Asia che verranno raggiunte subito dopo). Sul prezzo non ci sono indicazioni ufficiali, ma è la stessa ditta coreana a dire che rimarrà su livelli “ragionevoli”.

Tra le varie funzioni dello smartphone, LG ha accennato ad alcune che si sono già viste con successo con l’LG G3: dalla Gesture shot, che permetterà agli utenti di scattare selfie mettendo la mano davanta all’obiettivo della fotocamera (quando la mano verrà spostata inizierà un conto alla rovescia di tre secondi prima dello scatto), alla Front Camera Light, la funzionalità Touch & Shoot e il Knock Code.