Processo Apple-Samsung: Sentenza finale

FratelloGeek ti parla un po’ di come si è evoluto il processo Apple-Samsung! Scopri dettagli circa la sentenza finale leggendo il resto dell’articolo!

Come ben sai, mesi fa la Apple ha attaccato legalmente la Samsung per via di una violazione di brevetti: i prodotti coreani erano infatti troppo simili dal punto di vista del design rispetto a quelli di Casa Cupertino.

Il giudice Lucy Koh aveva promesso di emettere la sentenza entro questo sabato, e ha rispettato quanto detto: eppure la sentenza finale non è così semplice come ci si poteva aspettare.

La giuria ha condannato l’azienda Samsung, dando valore alle accuse della Apple (cioè che sarebbero state plagiate numerose caratteristiche del sistema iOS e dell’iPhone) in un resoconto di ben venti pagine!

[ad]

La sanzione affibbiata alla Samsung è di un 1.051.855.000 dollari: è vero, meno di quanto previsto, la cifra di oltre 1 miliardo di dollari rimane comunque abnorme!

Le accuse della Apple non riguardavano solo l’iPhone ma anche l’iPad: eppure, anche se quest’aspetto è stato fortemente contestato dall’azienda di Cupertino, il giudice non ha considerato il Samsung Galaxy Tab un frutto di un plagio.

Anche la Samsung non era stata a guardare, accusando la casa avversaria di alcune somiglianze nei propri dispositivi, ma le contestazioni dei legali dell’azienda coreana sono state totalmente annullate.

Questa sentenza non poterà tanti benefici: devi sapere che Samsung e Apple collaborano strettamente, dal momento che la prima produce molti componenti installati su iPhone e iPad.

Che problemi ci saranno tra le due aziende?

Non lo si può ancora dire: sarà il futuro tecnologico a rivelarlo.