Programma di riciclaggio Apple anche in Italia

FratelloGeek ti dà una bella notizia per l’ambiente ed il portafoglio. Apple dà il via anche in Italia la permuta di iPhone e iPad. Scopri i vantaggi!

Molti fan di Apple aspettavano che la possibilità venisse estesa anche all’Italia; sono stati accontentati!

Potrai permutare il tuo vecchio iPhone o iPad, così come già succedeva per iMac e Macbook.

Questa opportunità in Italia, segue l’esperimento già provato negli Stati Uniti, dove gli utenti potevano ricevere in cambio dei loro vecchi iDevice un corrispettivo, variabile a seconda dello stato dello stesso, sul conto corrente del cliente.

Apple ha dato il via a questa iniziativa per tutelare l’ambiente e smaltire nella maniera migliore i dispositivi usati.

Ecco il comunicato dell’azienda:

[ad]

“L’impegno di Apple nella tutela dell’ambiente comprende anche l’individuazione delle metodologie più efficienti per il riuso o il riciclo delle apparecchiature elettroniche al termine del loro ciclo di vita, inclusi iPhone, iPad, computer Mac o PC e monitor di qualsiasi produttore. E tu potresti persino ricevere qualcosa in cambio della tua vecchia apparecchiatura”.

Ma come funziona?

Raggiunto il sito Web apposito, dovrai compilare un form che indica il modello che intendi restituire.

Ti verrà fornita una stima della permuta, ed avrai un’etichetta per l’invio del dispositivo con una spedizione prepagata.

Dopo la spedizione, ti sarà accreditato l’importo della valutazione sul tuo conto corrente bancario.

Qualora tu lo volessi, potresti reinvestire il credito per pagare di meno un nuovo iDevice.

Apple afferma che con questa iniziativa il recupero dei materiali arriva sino al 90% del peso del prodotto originario!

Un gran bel guadagno per Apple, ma soprattutto per l’ambiente, dato che i device tecnologici sono sempre rifiuti speciali.

“Le apparecchiature usate vengono smontate e i componenti principali che è possibile riutilizzare vengono rimossi. Vetro e metallo possono essere rilavorati e usati per la realizzazione di nuovi prodotti. Gran parte della plastica può essere pellettizzata in una materia prima seconda”.

Apple, inoltre, ultima lo smaltimento entro i confini del paese in cui i materiali sono stati raccolti, in accordo con la Convenzione di Basilea.

Che ne pensi di questa iniziativa di Apple?

Ne approfitterai?