Quali sono gli antivirus con VPN integrata migliori

I migliori antivirus di oggi sono tutti dotati di un servizio VPN. Bisogna prestare molta attenzione, però, perché non tutte le VPN garantiscono gli stessi standard di qualità e meritano di essere usate. Alcune, per esempio, registrano i dati personali, mentre altre prevedono delle limitazioni abbastanza importanti. Senza contare le VPN più costose del necessario.

Ma quali sono gli aspetti da prendere in considerazione quando ci si mettere alla ricerca del miglior antivirus per Windows con VPN? Ovviamente è opportuno badare alla protezione dai malware e al livello di sicurezza che viene garantito, ma non basta: bisogna pensare anche alla semplicità di utilizzo, alla capacità di eludere i blocchi geografici, alla velocità e alla privacy.

Quale antivirus scegliere

Alla luce di tutte queste valutazioni, uno degli antivirus con VPN integrata più efficaci può essere individuato senza dubbio in Norton 360. Stiamo parlando di un pacchetto sicurezza molto valido, dotato di funzionalità omnicomprensive e che vanta una VPN con dati illimitati, per assicurare una protezione ottimale.

Chi vuole metterlo alla prova sul proprio computer ha la possibilità di usufruire di un test gratuito per due mesi con garanzia di rimborso. La vasta gamma di funzionalità a disposizione è un altro dei punti di forza di questo prodotto.

Total AV

Una protezione eccezionale dai malware è quella che viene fornita anche dalla VPN di TotalAV, da preferire soprattutto se si punta sullo streaming. Tra le piattaforme sbloccate da TotalAV ci sono quelle di HBO Max, di Hulu, di Disney+ e di Netflix UK e US. Per ciascun video il buffering non supera i 5 secondi e la qualità è di tipo full HD.

Il software antivirus, a sua volta, garantisce il 100% di rilevamento e protezione da phishing e ransomware. Le app di questo prodotto sono disponibili anche in lingua italiana, e la vasta selezione di server consente di ricorrere a diverse opzioni di streaming e a una maggiore affidabilità della connettività. Il piano Internet Security comprende in tutto sei licenze e la scansione del cloud ed è quello più conveniente dal punto di vista economico.

Bitdefender

In un ideale podio dei migliori antivirus con servizio VPN non si può non citare la soluzione di Bitdefender, che si fa apprezzare per la sua notevole velocità grazie a cui è possibile usufruire dello streaming sia in HD che in Ultra HD. Oltre che per Netflix e altre piattaforme come HBO Max, Bitdefender può essere utilizzato anche con Torrent.

Ovviamente i risultati sono variabili in base alla posizione, ma la velocità è nel complesso più che buona. Esistono diversi piani tra cui scegliere a seconda di quanti device è necessario proteggere; tutti includono un gestore di password e una rete domestica.

Come trovare il prodotto giusto

In sintesi, per scoprire a quale antivirus con VPN conviene affidarsi è bene in primo luogo badare al livello di efficacia della protezione antivirus; sarebbe auspicabile che il software riuscisse a garantire alti livelli di rilevamento dei malware, ma anche funzionalità extra tra cui la protezione da phishing e ransomware. Inoltre, la connessione VPN deve offrire velocità alte, perché non deve compromettere la qualità di streaming o rallentare la navigazione. Va ricordato che una VPN che presenta un limite per i dati è destinata a risultare inutile nel giro di breve tempo.

Inoltre, se è vero che le VPN sono in grado di sbloccare la fruizione di librerie di streaming nuove, è altrettanto vero che non tutte riescono a superare i blocchi geografici: anche la compatibilità streaming, pertanto, è un aspetto su cui ci si deve focalizzare.