Ruzzle: Campionato nazionale italiano, truffe e trucchi

FratelloGeek ti parla di Ruzzle! Scopri ulyteriori dettagli circa il campionato nazionale italiano, le truffe e i trucchi leggendo il resto dell’articolo!

Ruzzle, il celebre scarabeo online, ha fatto nascere il primo torneo italiano!

Esso sarà in programma fino al 14 aprile: pensa che si sono iscritti oltre 50.000 giocatori, tra cui l’utente più anziano ha 88 anni, mentre il più giovane 18!

Interessante, non è vero?

Da chi è stato organizzato l’evento?

[ad]

Dalla società milanese Web Hub: al vincitore del torneo sarà dato come premio un PC portatile, mentre il secondo ed il terzo classificato otterranno rispettivamente dei buoni acquisto da 500 e 300 euro, da spendere in prodotti tecnologici da veri Geek!

Cosa ha caratterizzato il torneo, finora?

La prima giornata del torneo, è stata segnata da diversi problemi tecnici: alle 14.00, l’ora d’inizio della manifestazione, l’applicazione per il sistema operativo Robottino Verde ha vissuto una piccola fase in cui non la si poteva scaricare; fortunatamente, il problema è stato presto risolto, ma è successo lo stesso per la versione su iOS.

Altri problemi hanno riguardato alcuni imbrogli e truffe: infatti a tanti utenti sono state aggiudicate partite perse, senza neppure averle giocate!

Purtroppo, si sta compromettendo il regolare svolgimento del torneo, a causa dei celebri trucchi usati dagli utenti per superare gli avversari: i punteggi delle partite non sono sempre corretti.

Gli organizzatori, però, stanno scoprendo tutti gli imbroglioni: hanno risolto quasi tutto, e sulla pagina Facebook dell’evento stanno chiarendo ogni dubbio ed ogni malfunzionamento del gioco.

Che te ne pare?