Samsung Galaxy Note 3: Costi di produzione

Samsung Galaxy Note 3: Costi di produzione

Succede per tutti i dispositivi di fascia alta: poche settimane dopo la loro commercializzazione, vengono smontati ed analizzati, per scoprire come l’azienda produttrice abbia lavorato alla produzione di questi nuovi dispositivi.

Il malcapitato di oggi è il Galaxy Note 3 e, come si evince da alcune foto, il dispositivo è stato completamente messo a nudo.

Il costo di produzione si aggira intorno ai 240 dollari, quindi maggiore rispetto al Note 2: le ragioni sono il nuovo display ed il processore Qualcomm.

Samsung ha costruito RAM e memoria flash: mentre tutti i chip baseband ed i circuiti ausiliari di alimentazione sono appartenenti alla Qualcomm.

Il chip NFC è stato prodotto da Broadcom ed il controller digitizer da Wacom.

Che ne pensi?

Samsung Galaxy Note 3: Costi di produzione
Ti piace FratelloGeek.com?