Samsung Galaxy S4: Permessi di Root e Recovery Custom

Samsung Galaxy S4: Permessi di Root e Recovery Custom

FratelloGeek ti ha già spiegato come fare per ottenere i permessi di ROOT ed installare una nuova Recovery sul tuo Samsung Galaxy S4.

Purtroppo, può capitare che la precedente guida non funzioni in tutti i casi.

Pertanto, FratelloGeek te ne propone un’altra simile, davvero interessante!

Ecco le istruzioni per ottenere i permessi di Root:

– Scarica ODIN e controlla che i driver del Samsung Galaxy S4 siano installati e configurati a dovere (se no, scarica anche il programma Samsung Kies per scaricare i driver più aggiornati sul tuo PC);

Scarica l’ultimo firmware originale per il Samsung Galaxy S4 con il ROOT già integrato nel firmware;

– Avvia ODIN e controlla che siano spuntati soltanto le voci “AutoReboot” & “F.Reset Time”;

– Scarica ed estrai la ROM e caricala su ODIN, cliccando sul pulsante “PDA”;

– Spegni lo smartphone, e mettilo in “Download Mode”, premendo insieme i tasti “HOME” + “VOLUME GIU’” + “POWER”;

– Collega il telefono al tuo computer, ed aspetta che vengano installati i driver in modo automatico;

– Clicca sul pulsante “START” in Odin, ed attendi che compaia l’indicatore verde, e quando l’operazione è terminata, scollega il tuo dispositivo dal PC.

Adesso, devi installare la Recovery:

Scarica la Recovery Custom OpenRecovery, alternativa alla celebre ClockworkMod;

– Segui il procedimento, uguale a quello che hai seguito per installare il firmware, con la differenza che quando devi caricare il file in ODIN, non dovrai scegliere il firmware, ma il file della Recovery scaricato in precedenza.

– Fatto ciò, spegni lo smartphone e riaccendilo, premendo insieme i tasti “HOME” + “VOLUME SU” + “ACCENSIONE” per accedere alla Recovery, dove potrai effettuare i classici “wipe”, ed installare facilmente un qualsiasi custom firmware sul tuo Samsung Galaxy S4.

Facile, vero?

Samsung Galaxy S4: Permessi di Root e Recovery Custom
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento