Si rovina batteria portatile attaccata alla corrente?

FratelloGeek risponde oggi alla domanda: la batteria del portatile si rovina se rimane attaccata alla corrente? Scopri la risposta nel resto dell’articolo!

Togliere e mettere la batteria dal portatile ogni volta che lo utilizzi è abbastanza scomodo, per cui molti utenti la lasciano attaccata al PC.

Eppure, una leggenda metropolitana afferma che lasciare la batteria del computer portatile sottocarico nonostante sia carica al 100% può causare un sovraccarico, o un surriscaldamento.

Meglio dare una conferma alle voci, pertanto ti domanderai: la batteria del portatile si rovina se rimane attaccata alla corrente?

Devi sapere che ciò che riduce la durata di una batteria è la temperatura: se si scalda troppo, si deteriora e perde energia.

[ad]

Tale legge universale vale sia che la batteria sia nel computer, sia nel caso la si stacchi: quindi in linea di massima dovresti rimuovere la batteria e conservarla in un luogo fresco.

Ma se il PC è spento e la batteria raggiunge il 100%, non ci dovrebbero essere problemi: puoi mantenerla nel suo alloggiamento, dal momento che può surriscaldarsi solo se il computer è acceso, o fa estremamente caldo.

Per quanto riguarda le batterie al litio, non si devono lasciare scaricare completamente: essa va staccata dal portatile quando lo si usa a casa e tenuta in un luogo fresco con una carica del 40%.

Per riassumere: se il processore ed il disco rigido non superano i circa 40 gradi centigradi di temperatura, la batteria può rimanere nel computer; in caso contrario va rimossa.

Ti è stato utile questo articolo?