Spostare applicazioni Android sulla scheda memoria SD

Scopri come spostare le applicazioni sulla scheda di memoria SD del tuo smartphone Android! Leggi i dettagli nel resto dell’articolo.

Da alcuni anni, gli smartphone sono dotati di memorie interne che ti permettono di archiviare tanti file, e di installare alcune applicazioni.

Purtroppo, a volte ti sarà capitato di installare un programma sul telefono, e non sulla memoria: per liberare un po’ di spazio sullo smartphone sei stato costretto quindi a disinstallarlo, e reinstallarlo sulla scheda di memoria.

Come ovviare a questo increscioso problema?

Semplice: basta spostare le applicazioni preferite sulla memoria SD esterna!

Ma questo potrebbe creare instabilità di sistema, come ben sai, se sei un Geek esperto.

[ad]

Un metodo che puoi utilizzare a tal proposito, è creare una partizione dedicata sulla scheda SD esterna, attraverso l’uso di una semplice applicazione dal nome di Link2Sd!

Per effettuare tale operazione, avrai bisogno dei permessi di Root attivi sul tuo telefono.

In primis, dovrai partizionare la microSD esterna: per i Geek meno esperti, le partizioni sono delle suddivisioni logiche di un’unità di memorizzazione fisica, in modo tale che possano essere formattate e gestite in maniera indipendente l’una dall’altra.

Puoi partizionare la scheda tramite Partizion Wizard Home Edition: dopo averlo installato, inserisci la microSD nel PC, cancella tutto cliccando su “Delete All Partitions” e crea due partizioni (una, primaria, di tipo “FAT 32”, e l’altra, primaria, di tipo “EXT4”): seleziona quindi la nuova unità, e clicca sulla voce “Crea nuova partizione”.

Dopo aver chiuso Partizion Wizard, effettuato con successo le due partizioni ed espulso in sicurezza la tua microSD esterna, inseriscila nello smartphone e riavvialo: ora avvia quindi l’app Link2Sd.

All’avvio, il programma ti chiederà qual è la partizione che dovrà usare per spostare le nostre applicazioni: scegli la voce “ext4”.

Ora ti sarà chiesto se concedere, o meno, l’autorizzazione a Link2sd: conferma e riavvia il tuo smartphone.

Ora premi sul bottone “Azioni”: la voce “Converti ad app utente” ti permette di trasformare un’applicazione di sistema in una normale applicazione, ed in tal modo potrai premere su “Crea collegamento” per poi spostare l’applicazione sulla tua microSD!

Che ne pensi?