StartIsBack: Ripristinare menù di Start di Windows 7 in Windows 8

FratelloGeek ti presenta StartIsBack! Scopri come ripristinare il menù di Start originale di Windows 7 in Windows 8 leggendo il resto dell’articolo!

Hai installato Windows 8 sul tuo PC?

Avrai notato che è molto diverso, troppo diverso rispetto a Windows 7, e molti utenti non apprezzano per niente l’interfaccia Metro utilizzata da Microsoft: inoltre, lamentano della scomparsa definitiva del pulsante Start sul Desktop.

Se anche tu ami il menù Start, ti interesserà sapere come riportarlo alla vita: e qui interviene FratelloGeek!

Ti presenta infatti StartIsBack!

Si tratta di un utile file che ti permetterà di ripristinare il menù di Start originale di Windows 7 in Windows 8!

[ad]

Nel dettaglio, devi sapere che i software che simulano il menù Start sono a volte ben fatti, ma appesantiscono il sistema e non sono perfetti.

Pertanto, FratelloGeek ti suggerisce un metodo semplice ed efficace per avere nuovamente il pulsante Start di Windows 7 anche su Windows 8.

Ecco le istruzioni:

– Scarica StartIsBack e crea nel disco locale “C:” una cartella chiamata StartIsBack (“C:\StartIsBack”), dopodiché estrai tutto il contenuto dell’archivio scaricato all’interno di questa cartella;

– Lancia il file di installazione per il tuo sistema, cioè “INSTALL_X86” per la versione di Windows a 32-Bit, oppure il file “INSTALL_X64” per la versione a 64-Bit;

– Riavvia il tuo PC per rendere effettive le modifiche effettuate.

Et voilà, il menù è tornato a casa!

Se in seguito vorrai rimuovere il menu, basta lanciare il file chiamato “UNINSTALL”, sempre contenuto all’interno della cartella estratta in precedenza.

Ti piace l’idea?