Steve Ballmer: Microsoft universalizza l’interfaccia Metro

Steve Ballmer parla al CEO 2012 di Las Vegas circa l’interfaccia Metro! Scopri cosa ha detto leggendo il resto dell’articolo!

In occasione del CEO 2012 di Las Vegas Steve Ballmer, oltre a presentare la Kinect per Windows, ha anche parlato di una sorta di gemellaggio tra Microsoft e la nuova interfaccia grafica ormai celebre, ovvero la Metro.

Difatti, in futuro l’interfaccia Metro sarà comune a tutti i dispositivi “Made in Gates”, che siano essi PC, tablet, smartphone o console!

In tal modo, la società di Redmond avrà un viso ben distinguibile sul mercato (un po’ come la Mela Morsicata per l’azienda di Cupertino).

Mezzo di diffusione di primo piano per l’interfaccia Metro sarà Windows 8, il nuovo Sistema Operativo che entro questo anno sarà diffuso con grande pubblicità.

[ad]

È stato spiegato, inoltre, che l’interfaccia Metro non è solo una semplice finestra, ma uno strumento per semplificare, velocizzare e rendere più attraente l’esperienza dell’utente.

Essa, accoppiata con un nuovo Internet Explorer basato su HTML5 e libero da estensioni e con un nuovissimo Windows Store in oltre 100 lingue differenti, porteranno in auge l’aspetto grafico di Windows 8.

In quest’anno la Microsoft affronterà l’ardua sfida di superare il boom di Windows Seven, e può farlo solamente garantendo un prodotto migliore, più veloce e più bello da vedere.

Infine, Steve Ballmer ha terminato dicendo:

“Metro guiderà una nuova magia in tutte le nostre esperienze utente. Nella nuova matematica Microsoft, Metro significa che uno più uno può davvero fare tre. Quindi, le prospettive nel 2012? Metro, Metro, Metro, e naturalmente, Windows, Windows e Windows”.

Che ne pensi dell’interfaccia Metro?

Pensi avrà successo?