molestie twitter

Stop alle molestie su Twitter, alleanza con WAM

Si annunciano tempi duri per i bulli da tastiera e i troll che imperversano su Twitter: il famoso social network ha siglato un accordo con WAM, (acronimo di Woman, Action & Media) per proseguire la battaglia contro i contenuti inappropriati e le molestie su Twitter. Dall’alleanza è nato uno strumento utilizzabile per la segnalazione di abusi e molestie su Twitter; l’obiettivo è quello di riuscire a bloccare e risolvere la situazione nell’arco di 24 ore.

Il funzionamento è questo: WAM esaminerà le segnalazioni in arrivo e li invierà a Twitter, vigilando affinché la piattaforma di micro-blogging si attivi rapidamente per risolvere la situazione (perché ovviamente solo Twitter avrà la possibilità di agire con la rimozione dei contenuti o con interventi di moderazione).

La sfida è grande e l’argomento è delicato: innanzi tutto a fare il primo passo dovranno essere le vittime delle molestie su Twitter, ma poi sono grandi anche le responsabilità di coloro che agiranno da moderatori dei contenuti, considerando anche che i disturbatori non impiegherebbero molto tempo a crearsi un nuovo profilo e ricominciare la loro condotta.

La partnership tra Twitter e WAM riguarderà soprattutto le tematiche di genere, ma saranno tenute d’occhio anche le molestie relative a razzismo e violenza, anche per vedere come questi tipi di abusi si intrecciano con le aggressioni subite dalle donne e in quale modo il social network può rispondere.

Il Pew Researh Center ha condotto una ricerca che fotografa un quadro preoccupante: una donna su quattro è stata vittima di molestie online o di stalking in rete. E Twitter, vista la grande facilità con cui tutti possono pubblicare liberamente i loro messaggi, è stato spesso il mezzo utilizzato dai molestatori del web.

Anche se non è ancora possibile sapere se e quanto funzionerà la partnership con WAM, va sicuramente lodata l’iniziativa di Twitter per rendere il web un posto più sicuro.

Fonte

Stop alle molestie su Twitter, alleanza con WAM
Ti piace FratelloGeek.com?