Super Batterie per il nuovo “Project Ara”

Anche se in nuovo smartphone modulare non è ancora in commercio, già le aziende specializzate si stanno dando davvero da fare per costruire i nuovi moduli adatti al ”Project Ara”, mettendo direttamente sul mercato le loro migliori tecnologie.

E’ il momento della startup Solid Energy, che grazie alla esperienza del professore Donald Sadoway e del dottor Quichao Hu, sono riusciti a dare un progresso significativo in questo progetto, per la creazione di una batteria capace di una elevata durata e dalle dimensioni di gran lunga ridotte.batteria

Solid Energy grazie alla sua capacità di costruire strati ultra sottili di anodi metallici, immersi in una soluzione solidificata a polimeri ionici, è in grado di ottenere a dimensioni veramente contenute 1200Wh/L (1200 wattora per litro), in sostanza aumentando la sua ”densità energetica” rispetto, per esempio, a quella di un iPhone6, avremo una durata maggiore della batteria (2 Ah) e dimensioni ridotte almeno della metà a quelle precedenti.

 

 

Se le previsioni sono confermate, Solid Energy metterà a disposizione de mercato le proprie batterie prima dell’inizio del 2016, periodo compatibile con il test di mercato dello smartphone modulare ”Ara”, che avverrà alla fine del 2015 a Porto Rico.

Successivamente a questo evento l’azienda Solid Energy ha già dichiarato che, dopo l’uscita delle nuove batterie per lo smartphone modulare, continuerà le proprie ricerche nel settore delle auto elettriche.