WhatsApp Messenger: Come funziona?

FratelloGeek ti parla di WhatsApp Messenger: app di messaggistica mobile, che si propone di sostituire gli SMS. Ecco le principali funzioni.

FratelloGeek ti ha già parlato di WhatsApp Messenger.

Quest’app offre messaggistica sul mobile.

Con WhatsApp dimenticherai gli SMS, usando la connessione come mezzo attraverso cui mandare messaggi, e sfruttando l’abbonamento per il traffico dati, che probabilmente hai già stipulato se hai uno smartphone.

WhatsApp è un’applicazione disponibile per diversi sistemi operativi mobili.

Sia che il tuo device abbia iOS, Android, Symbian o Windows Phone, potrai installarlo sul tuo smartphone.

[ad]

Come già detto, con questa applicazione invierai messaggi; esiste anche la funzione “Chiamata”, che però non è gratuita ma di cui i costi verranno addebitati sul traffico voce.

Vicino l’icona del messaggio inviato, ci sono segni di spunta verdi.

Il primo indica la ricezione del messaggio da parte del server, il secondo indica la consegna al destinatario.

Non avrai comunque informazioni se il tuo amico l’avrà letto o meno.

Un’altra comoda funzione è quella di stato, con cui potrai informare i tuoi amici se sei disponibile o meno, e per quale motivo non ci sei!

Per settarlo correttamente, dovrai dare il tuo numero di telefono quando verrà richiesto.

Meglio aver salvato i numeri di telefono dei contatti WhatsApp con il segno +, prima del numero vero e proprio.

Se possiedi un Windows Phone, puoi scaricare la nuova versione di WhatsApp, la 1.6.2. che implementa un richiesto bugfix rispetto alla versione 1.6.

FratelloGeek ti ricorda, infine, che è disponibile una versione dell’app anche per BlackBerry.

E tu, hai mai provato WhatsApp?