Internet Explorer 11

Windows 10: assente IE 12, presente Internet Explorer 11

Il 30 settembre scorso Microsoft ha presentato ufficialmente il nuovo sistema operativo per PC, stiamo parlando di Windows 10 che arriva un po’ inaspettatamente perché tutti aspettavano la versione numero 9. Tuttavia, forse il motivo di ‘saltare’ la numerazione è dovuta al fatto che l’azienda voglia sottolineare che si tratta di un cambiamento molto importante e che si inizia da 0 dopo Windows 8.1.

A seguito della presentazione il colosso di Redmond ha rilasciato la Technical Preview sul sito ufficiale e sarà disponibile fino al 15 di aprile, giorno in cui probabilmente sarà rilasciata una nuova versione di prova o addirittura il nuovo Windows 10. Supposizione a parte il nuovo OS di prova fornito da Microsoft è un po’ limitato, ma non per quest non troviamo le novità come il tasto Start.

La grande assenza è Internet Explorer 12, l’ultima versione del browser che però sarà incluso solamente in Windows 10 versione finale nella prossima primavera oppure, a sorpresa, nella Consumer Preview che potrebbe esser rilasciata all’inizio del prossimo anno.

All’interno della Technical Preview è presente però Internet Explorer 11 con alcune migliorie per prestazioni decisamente migliori dell’attuale che troviamo su Windows 8.1. IE 11 supporta, sulla prova di Windows 10, il protocollo di rete HTTP/2, che a quanto pare sarà uno standard il prossimo febbraio.  Inoltre, il browser che è già compreso nell’attuale OS in circolazione supporta anche la gestione di risorse multiple SPDY/3, questo garantisce un caricamento delle pagine web più veloce, effettuando richieste multiple al server.

Questi benefici si possono notare però solamente sui social network Facebook e Twitter, perché al momento sono gli unici utilizzatori di questi standard introdotti in Internet Explorer 11. Tra le altre migliorie del browser incontriamo un supporto a Javascript Chakra. Nonostante queste novità si sente la mancanza di IE 12, che in Windows 10 versione finale integrerà novità anche come Direct X 12, una feature molto interessante per gli amanti del gaming.