Windows 10 novità

Windows 10, non aspettatevi stravolgimenti o grandi novità

Windows 10, come orai tutti sanno, sarà il nuovo sistema operativo di Microsoft, ma nonostante il salto da Windows 8 e 8.1 non aspettatevi particolari rivoluzioni e stravolgimenti, anzi, per certi versi, si assisterà ad un ritorno al passato, a qualcosa di simile a quanto visto con Windows 7, senza naturalmente scordarsi che ormai i tempi, e i device, sono cambiati, quindi il nuovo sistema sarà in grado di far girare le app, così come i programmi desktop.

Chi ha avuto modo di provare la Technical Preview della nuova versione di Windows ha notato subito che il sistema appare solido e senza particolari fronzoli e novità. Microsoft insomma non intende stupire con effetti speciali, quanto piuttosto farsi perdonare i recenti errori di Windows 8.

Da subito, le differenze tra Widows 10 e 8 appaiono evidenti, installando l’8 si veniva accolti dall’odiata schermata Start, nel 10 invece tornano il Menù e la barra delle applicazioni.

Come noto, l’aggiornamento a Windows 8.1 aveva introdotto la possibilità, per chi non usava la schermata Start, di avviare il computer direttamente in modalità desktop, ma si trattava di un aggiustamento, non di una scelta ponderata, come invece in Windows 10, dove tutto appare studiato con precisione.

Il nuovo menu Start del sistema porta alla tile “Io”, con l’elenco di programmi x86, e più in basso trovano spazio la barra di ricerca e, sulla destra, una mini schermata Start dove posizionare le live tile delle App Modern. Il tutto in modo molto comodo, pratico ed intuitivo.

Le dimensioni contenute, e ad ogni modo personalizzabili, dell’area riservata alle tile Modern migliorano l’integrazione generale. Almeno in teoria quindi Windows 10 ha i numeri per convincere sia chi utilizza computer desktop “tradizionali” che gli utenti con un sistema touch. Bisognerà solo vedere se la gente, dopo le recenti delusioni, continuerà a dare fiducia a Microsoft, aggiornando il proprio sistema all’ultima versione. Secondo noi, ne vale la pena.

Windows 10, non aspettatevi stravolgimenti o grandi novità
Ti piace FratelloGeek.com?