Windows 10 mobile

Windows 10, supporto ai device ARM e Intel per la versione mobile

Il nuovo Windows 10, nuova versione del sistema operativo di casa Microsoft, arriverà, come oramai ben sappiamo già da tempo, anche su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Si tratta di un progetto sicuramente molto ambizioso per l’azienda americana che mira a creare un unico ecosistema in grado di facilitare notevolmente la vita all’utente.

Nelle ultime ore sono emersi alcuni interessanti rumors, non ancora confermati, in merito alla versione per device mobili di Windows 10. Stando a quanto si apprendere da diverse fonti, la nuova versione di Windows 10 per smartphone supporterà sia gli smartphone e i tablet ARM che i dispositivi mobili Intel con architettura x86.

Si tratta di un passaggio essenziale per Microsoft che, come già detto in precedenza, mira a rendere Windows 10 una piattaforma in grado di adattarsi a tutti i dispositivi su cui verrà utilizzata, siano essi dei tradizionali desktop o notebook o dei dispositivi mobili come smartphone e tablet.

Per ora Windows 10 per device mobili è ancora un mistero. Gli stessi rumors che evidenziano il supporto sia ai dispositivi ARM che ai dispositivi Intel da parte di Windows 10 sottolineano come Microsoft dovrebbe svelare la prima preview del nuovo Windows 10 per dispositivi mobili nel corso del prossimo mese di gennaio.

Le date da segnare sul calendario sono quelle del 20 e del 21 gennaio. In questi giorni, Microsoft potrebbe finalmente rivelare la nuova versione mobile di Windows 10 il cui debutto dovrebbe avvenire entro la fine della prima metà del prossimo anno. Per ora non ci resta che attendere il rilascio di maggiori dettagli in merito.

Fonte

Windows 10, supporto ai device ARM e Intel per la versione mobile
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento