Windows 8: Difficoltà con l’interfaccia Metro

FratelloGeek porta alla tua attenzione alcune difficoltà che hanno trovato gli utenti con l’interfaccia Metro di Windows 8! Scopri i dettagli nel resto dell’articolo.

Windows 8 sarà una pietra miliare dell’azienda Microsoft, come XP o Seven: Un prodotto sul quale la società Made in Gates ha investito molto e desidera che abbia successo.

Per rivoluzionare il Sistema e renderlo più piacevole agli occhi dell’utenza, si è andata a cambiare proprio l’interfaccia grafica, rendendolo similare allo stile di Windows Phone.

Microsoft spiega che l’interfaccia Metro è un nuovo modo di interagire con il proprio PC: Dalla Developer alla Consumer Preview sono stati fatti molti miglioramenti, eppure molti utenti trovano difficoltà nel suo utilizzo.

In che senso?

[ad]

Il problema principale è che, quando si utilizzano tastiera e mouse, i pulsanti e i menu non si trovano più nelle posizioni in cui dovrebbero essere.

Dal momento che il buon vecchio pulsante Start è stato eliminato, per utilizzare il Sistema devi sfruttare gli angoli, giocando un pò con il cursore del mouse.

Questo perché Windows 8 è stato sviluppato in particolare per device touch: Pertanto gli utenti “tradizionali”, abituati con il Desktop, non riescono ad integrarsi bene con il nuovo sistema.

Inoltre, le applicazioni non hanno finestre: Non possono essere pertanto chiuse cliccando la celebre “X”.

Come chiuderle?

Trascinandole verso il basso: Cosa facile con le dita, ma incresciosa con il mouse.

Questo ed altri difetti sono stati elencati da un ex dipendente Microsoft tramite un sito Web aperto appositamente per i problemi di Windows 8.

Un consiglio da parte di FratelloGeek alla Microsoft?

Disattivare la nuova interfaccia sui dispositivi che non hanno il sistema touchscreen incorporato!

Che ne pensi?