Windows 8 e il suo kill switch

FratelloGeek ti parla di un’interessante opzione di Windows 8, e cioè il suo kill switch. Scopri i dettagli leggendo il resto dell’articolo!

Immagina di essere il Presidente di una nazione in cui è scoppiata una pandemia.

Non chiuderesti tutti i confini in modo che il morbo non si espanda?

Questo esempio può servirti a comprendere una funzionalità di Windows 8, e cioè il suo ‘kill switch’.

Attenzione: non è il pulsante di reset del computer!

Si tratta piuttosto di un interruttore da remoto che permette alla Microsoft di disattivare in automatico applicazioni pericolose sul Windows Store, anticipando così gli eventuali “morbi” sfuggiti ai controlli di Microsoft.

[ad]

Esso è sia un lato positivo per gli utenti, che un beneficio per la Microsoft stessa, poiché le concede un’ampio potere sui software distribuiti da Windows Store e sull’utenza che utilizzerà il futuro Sistema Operativo ‘Gates’.

FratelloGeek ti ricorda che Windows Store è stato annunciato da pochi giorni e sarà pubblicata una prova a febbraio 2012 in contemporanea con lo sbarco della beta release di Windows 8.

E lì Microsoft dovrà confrontarsi con un nuovo modo di distribuire software, dato che le applicazioni sono entrate da poco nello stile dell’azienda, e con il kill switch, davvero delicati da gestire.

Che ne pensi?

Windows 8 e il suo kill switch
Ti piace FratelloGeek.com?