Windows 8: Refresh e Reset

FratelloGeek è felice di annunciarti le prossime due novità relative al nuovo sistema operativo Windows 8, ovvero le funzioni di Refresh e Reset.

Se il tuo PC è intasato, cerchi in tutti i modi di velocizzarlo, facendo pulizia, scansionandolo e disattivando impostazioni superflue fino al parossismo!

In certi casi, però la formattazione è necessaria, perciò sei costretto a perdere tutta la personalizzazione ed i programmi che avevi installato (e con tanta pazienza) nel tuo amato PC.

Ma grazie ad una nuova funzione di Windows 8, potrai evitare questo problema!

È proprio Steven Sinofsky a spiegare due nuove funzioni di Windows 8 sul blog ufficiale di Microsoft: le opzioni in questione sono chiamate Refresh e Reset.

[ad]

Come quando il netturbino toglie la spazzatura ma la puzza rimane, così è con i file temporanei e le continue scansioni: il PC rimane intasato.

La prima nuova funzione è da attivare quando il computer è completamente otturato da un “odore di spazzatura”.

Se il tuo PC perde prestazioni e reattività, puoi utilizzare la funzione Refresh per fare una bella pulizia, così come il netturbino getta disinfettante sui cassonetti dell’immondizia.

Questa operazione durerà 8 minuti e 22 secondi, ma dopo il tuo PC sarà “quasi” come nuovo: veloce e con le tue impostazioni personalizzate illese!

Se invece hai tempo da perdere e ci tieni a formattarlo, puoi fare il Reset del PC in tre modalità:

– Veloce: 6 minuti e 12 secondi;

– Con BitLocker attivo: 6 minuti e 21 secondi;

– Senza BitLocker: 23 minuti e 52 secondi.

Di’ la verità, questo Windows 8 promette davvero bene!

Non vedi l’ora di provarlo?

Windows 8: Refresh e Reset
Ti piace FratelloGeek.com?