Windows non si spegne: Soluzioni

Se provi a spegnere o a riavviare un computer, e non ci riesci perchè la procedura di arresto si blocca, ti senti davvero frustrato!

In caso di Windows 7 o su Windows 8, puoi premere il tasto per arrestare il computer e dopo pochi secondo dovrai staccare irrimediabilmente il sistema in modo brutale!

In alternativa, dovresti staccare la spina: entrambe queste operazioni sono però macabre!

Come si può ovviare?

Se Windows non dovesse arrestarsi per permettere il corretto spegnimento del computer, ci sono alcune ragioni: uno dei processi o servizi non si ferma come dovrebbe; hai recentemente installato qualche driver incompatibile con il tuo hardware; oppure hai installato qualche programma incompatibile con il tuo PC.

Purtroppo, non esiste alcun software intelligente in grado di capire i problemi di arresto del PC, perciò dovrai rimboccarti le maniche ed operare andando per esclusione, fino a quando avrai trovato la possibile causa dell’intoppo.

FratelloGeek ti consiglia di dare un’occhiata al registro eventi, che propone maggiori informazioni al riguardo.

Se non riesci in questo modo, puoi decidere di ripristinare il computer ad una situazione precedente utilizzando l’utile ripristino di configurazione di sistema, a meno che il reo del difetto non sia un driver di sistema installato precedentemente all’ultimo punto di ripristino creato.

Se il problema è proprio quest’ultimo, cioè un driver di periferica, puoi provare a staccare tutti i componenti hardware collegati al computer, anche la stampante ed il cavo di rete!

In tal modo, se riuscirai a spegnere il PC, avrai trovato il responsabile: a questo punto aggiorna i driver.

Che te ne pare di questa semplice guida?