Windows Phone 8.1 Update 1

Windows Phone 8.1 Update 1 con Lumia Denim in arrivo entro fine 2014

Nelle ultime ore, Microsoft ha rilasciato nuovi dettagli in merito all’arrivo del nuovo aggiornamento Windows Phone 8.1 Update 1 che porterà con sé, in esclusiva per gli smartphone della gamma Lumia, anche le novità introdotte dal firmware Lumia Denim.

L’avvio del rollout dell’aggiornamento a Windows Phone 8.1 Update 1 con Lumia Denim è fissato per la fine dell’anno in corso. Cosi come accaduto con Windows Phone 8.1 ci vorranno diverse settimane prima che tutti i device ricevano l’aggiornamento. In ogni caso, considerando gli smartphone della gamma Lumia, a ricevere Windows Phone 8.1 Update 1 con Lumia Denim saranno tutti gli smartphone che hanno già ricevuto Windows Phone 8.1 nei mesi scorsi.

Dando uno sguardo alle novità in arrivo, notiamo come con Windows Phone 8.1 Update 1 vi sarà l’arrivo di Cortana, in versione beta, nel Regno Unito ed in Cina, in versione Alpha in Australia, Canada ed India. Con il nuovo aggiornamento sarà, inoltre, possibile creare le cartelle all’interno della Start Screen e sarà introdotto l’Apps Corner, una particolare modalità di funzionamento riservata agli utenti più piccoli.

Novità in arrivo anche per Internet Explorer che dovrebbe ricevere un corposo aggiornamento che ne velocizzerà, in modo notevole, il funzionamento. Gli smartphone Lumia riceveranno, invece, in esclusiva anche il firmware Lumia Denim che andrà ad introdurre sui device diverse novità.

Grazie a Lumia Denim, infatti, si potrà accedere alla nuova versione dell’app Lumia Camera e saranno introdotti diversi miglioramenti al comparto fotografico e video. In arrivo anche il comando vocale Hey Cortana che, su Lumia 930, Lumia 1520 e Lumia Icon, permetterà di attivare vocalmente Cortana. Novità in arrivo anche per la Glance Screen.

Per ora non ci resta che attendere l’avvio del rollout di Windows Phone 8.1 Update 1 con Lumia Denim. Si tratta senza dubbio di un aggiornamento davvero importante per il mondo Windows Phone che, in aggiunta, farà da punto di contatto all’avvento di Windows 10.

Fonte