Xbox One: Kinect non è obbligatorio

Xbox One: Kinect non è obbligatorio

Sembra che i dirigenti Microsoft abbiano qualche problema di dialogo!

Infatti, in primo luogo, è stato annunciato un cambiamento radicale di pensiero su giochi usati ed always on in merito alla nuova console Xbox One.

Ora, un altro dietrofront: il nuovo Kinect, che sarà venduto insieme alla Xbox One, non dovrà essere sempre collegato!

Devi sapere che, durante l’evento di presentazione di maggio, l’azienda di Gates aveva più volte affermato che Kinect è un componente indispensabile per la Xbox One, definendolo addirittura una “parte essenziale della piattaforma”.

Adesso, cambia idea, e pertanto, la console di Casa Redmond funzionerà comunque senza il sensore: ovviamente, non potrai sfruttare le funzionalità che ne richiedono la sua presenza!

Lo Chief Product Officer, Marc Whitten, ha dichiarato come segue:

L’utente ha la possibilità di disattivare completamente il sensore nelle impostazioni. In questa modalità, il sensore non raccoglie nessuna informazione. Qualsiasi feature che si basa su voce, video e gesture non funzionerà. […] È possibile attivare nuovamente il sensore tramite le impostazioni e, se si entra in una esperienza dove Kinect è richiesto (come in Kinect Sports Rivals per esempio), apparirà un messaggio che chiede se si desidera attivare il sensore per poter continuare.

Che ne pensi?

Sarà l’ultima decisione?

Fonte: IGN