Walmart Apple Pay

Apple Pay, commissioni alte e WalMart interrompe il servizio

Apple Pay è l’innovativo sistema di pagamenti introdotto dalla società di Cupertino il 20 ottobre insieme al nuovo iOS 8.1, questa feature fu presentata il 9 settembre insieme ad iPhone 6 e iPhone 6 plus alla conferenza di presentazione. Questo sistema si basa, per il funzionamento, sul chip NFC e il touch ID per la lettura delle impronte digitali e dunque della conferma della transazione.

L’Apple Pay è disponibile, al momento, solamente negli Stati Uniti d’America, ma ci sono stati alcuni che sono riusciti a testare questa funzionalità anche in Australia e Canada utilizzando carte di credito su circuiti statunitensi ( American Express). Il sistema ha ottenuto subito dei feedback positivi, ma successivamente qualcosa è andata storta tanto che Walmart, una delle catene di negozi più importanti d’America, ha deciso di interrompere la partnership.

WalMart non consentirà ai suoi clienti di pagare con Apple Pay, le motivazioni sono a quanto pare i prezzi di gestione e commissioni troppo alte. Dunque, all’interno di questi grandi magazzini non sarà possibile pagare con iPhone 6 e iPhone 6 plus.

Un altro motivo della negazione di Walmart ai pagamenti con Apple Pay è un nuovo sistema di pagamento, CurrentC, che sarà il concorrente numero uno di Apple. Questo sistema rivoluzionario di pagamenti è stato realizzato da Walmart e dunque si creerebbe un conflitto di interessi nel caso in cui l’azienda consentisse di pagare con Apple Pay.

Re/Code però non è della stessa idea, secondo quanto riportato dalla fonte, pare che il problema non è il rilascio di CurrentC, ma come già precedentemente detto, le commissioni delle transazioni troppo alte con Appe Pay. CurrentC, invece, sarà molto più economica e le commissioni saranno molto più competitive di quelle del sistema di pagamenti introdotto dalla società di Cupertino. Questo nuovo sistema, ideato e pensato da Walmart, converrà di più anche rispetto ai pagamenti con le carte di credito.

Fonte

Apple Pay, commissioni alte e WalMart interrompe il servizio
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento