google drive ok google

Google Drive, ora possibile cercare file con “OK Google” su Android

Google Drive si aggiorna nuovamente, la società di Mountain View (Google, ndr) ha aggiunto il supporto completo al famoso assistente vocale ‘Ok Google’. Dopo il supporto introdotto per le applicazioni di Documenti, Fogli, Presentazioni su Android, e dopo che su Drive è stata introdotta la possibilità di accedere a My Maps, si aggiunge ancora un’evoluzione al sistema di cloud computing di Big G.

L’annuncio della nuova funzionalità, come accade negli ultimi tempi, è arrivato sulla rete sociale Google Plus, in pratica la novità è l’introduzione del comando vocale “Ok Google” all’interno di Drive. Per poter utilizzare questa funzionalità basterà attivare la funzionalità di assistenza vocale di Google Now sul vostro smartphone e successivamente pronunciare “Ok Google” seguito da quello che vogliamo cercare all’interno della piattaforma.

Automaticamente, ed in pochi secondi, troverete sullo schermo il file che avete cercato vocalmente, il tutto senza scervellarvi per cercare qualcosa che non siete nemmeno sicuri che sia presente. Attualmente questa funzionalità non è disponibile per tutti, il rollout è appena iniziato e dunque l’aggiornamento non potrebbe arrivare subito per tutti, ma sicuramente nelle prossime ore, o come massimo nei prossimi giorni, potrete cercare i vostri file tramite la funzionalità di “Ok Google”.

Attualmente l’aggiornamento è disponibile solamente per i dispositivi Android, ma sui dispositivi iOS è stata introdotta la possibilità effettuare un upload dei propri contenuti su Google Drive direttamente tramite le applicazioni di iPhone e iPad, funzionalità prima assente. Per quanto riguarda My Maps invece l’accesso è destinato sia alla piattaforma di Apple, sia per quella di Google.

Fonte

Google Drive, ora possibile cercare file con “OK Google” su Android
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento