iPrint: Come risparmiare fogli e inchiostro per la stampa

FratelloGeek guarda al tuo portafoglio con iPrint! Scopri come risparmiare fogli e inchiostro leggendo il resto dell’articolo!

In tempi di crisi FratelloGeek si rende conto del desiderio di risparmiare di tutta la sua utenza: negli ultimi tempi il tuo portafoglio non solo ha perso la tripla A, ma ha fatto la fine della Grecia passando alla BB meno!

Anche in veste di ecologista, ti dice come risparmiare sia inchiostro che carta.

Ti presenta perciò iPrint.

Si tratta di un ottimo strumento per gestire le stampe, disponibile su Windows XP, Vista e 7.

Funge insomma da stampante virtuale: ti permetterà di stampare due o quattro pagine su un solo foglio ed escludendo le pagine di cui non si ha bisogno.

Ancora, potrai ridimensionare e riordinare i documenti per la stampa, regolare margini, dimensione del testo, larghezza e lunghezza delle pagine.

[ad]

Anche se le stampanti hanno un loro programma di gestione delle stampe, iPrint fa la differenza: è più veloce e semplice da utilizzare, e poi è gratuito!

Dopo l’installazione se stamperai un documento Word o PDF, potrai scegliere iPrint ed avviare il programma di gestione delle stampe.

Sarà disponibile un’anteprima del documento e cliccare sulle pagine da escludere dal processo di stampa.

Come già detto, potrai decidere di stampare 2 o 4 pagine su un unico foglio, selezionare quale pagina stampare in un file di testo molto lungo, scegliere i fogli da stampare eliminando le pagine non necessarie, stabilire i margini dei fogli, il formato della carta e l’orientamento se verticale o orizzontale.

Se nella stampa si incontrano delle pagine bianche, verranno ignorate.

Certo, le sue funzioni non sono così avanzate, ma può risultare un software utile ed interessante!

E tu usi altri metodi utili?

Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento