Su iPhone Siri può controllare Whatsapp

Da qualche tempo, su iPhone Siri può controllare Whatsapp: il client di messaggistica, infatti, con il suo ultimo aggiornamento ha reso possibile la compatibilità con l’assistente di Apple, che – quindi – adesso è capace non solo di leggere i messaggi che si ricevono, ma anche di inviarli. Vediamo cosa cambierà.

Siri può controllare Whatsapp: come funzionerà?

Il merito di questa novità, in virtù della quale Siri può controllare Whatsapp, è da attribuire all’aggiornamento 2.17.20 dell’app di chat, che ha fatto in modo che l’interfaccia di controllo vocale a disposizione degli utenti degli iPad e degli iPhone possa essere sfruttata per comunicare. Il meccanismo di funzionamento è molto semplice: non devi fare altro che chiedere a Siri di inviare un messaggio tramite Whatsapp, e a quel punto l’assistente vocale chiede di specificare quale sarà il destinatario (a meno che già nella tua richiesta iniziale tu non ti ricordi di indicarlo).

A quel punto, dovrai semplicemente dettare il contenuto: insomma, Siri può controllare Whatsapp nel modo più semplice e più comodo che tu possa immaginare. Come detto, l’assistente vocale può essere sfruttato sia per inviare le comunicazioni sia per leggerle. I messaggi ricevuti che possono essere letti, però, sono solo quelli che non sono stati visualizzati: è sufficiente chiedere a Siri di leggere l’ultimo messaggio arrivato su Whatsapp per riuscirci. Nel caso in cui il messaggio che deve essere letto contenga una foto, invece, l’assistente vocale lo farà presente e comunicherà l’orario in cui è stato ricevuto: ovviamente l’immagine non sarà visualizzata. Per quel che riguarda le registrazioni audio, d’altro canto, non potranno essere riprodotte, il che significa che sarai costretto ad aprire l’app se vorrai ascoltarle. Questo difetto, per altro, è stato messo in evidenza dagli addetti ai lavori, che non hanno mancato di far notare che in tale situazione l’assistente virtuale non è poi molto utile per gestire un messaggio audio che, almeno in teoria, dovrebbe riuscire a integrarsi con un’interfaccia dedicata al controllo vocale senza alcuna difficoltà. Si spera, quindi, che le cose cambieranno in meglio con i prossimi aggiornamenti.

Per il momento, insomma, al di là di questi due comandi (lettura e invio dei messaggi) non si può fare molto, ma se Siri può controllare Whatsapp adesso è facile immaginare che nei prossimi anni le interazioni saranno molto più numerose. Riesci a pensare quali potrebbero essere le prossime evoluzioni?

Su iPhone Siri può controllare Whatsapp
5 (100%) 1 vote




Lascia un commento