Windows 7 vs Windows 8: Cosa cambia?

FratelloGeek ti propone un confronto tra gli ultimi due Sistemi Operativi Microsoft. Scopri i miglioramenti avuti con Windows 8 leggendo il resto dell’articolo.

Hai installato Windows 8 sul tuo PC? Ti piace o ti sembra un “pacco” rispetto all’ultimo Sistema?

Oggi FratelloGeek cerca di fare un confronto sui cambiamenti che ci sono stati da Windows 7 a Windows 8, elencando nove punti in cui il secondo batte il primo!

Eccoli di seguito:

1. Dual Boot: Windows 8 offre una caratteristica interessante. Grazie al Microsoft Client Hyper-V, una piattaforma dedicata alla virtualizzazione, sarà possibile installare ed utilizzare un altro Sistema Operativo oltre all’Ottavo. Requisiti: Windows 64-bit e una Cpu che supporti il Second Level Address Translation (ad esempio il processore Intel Core i3, i5 e i7);

2. Velocità Boot: un Dell Inspiron 1090 ha impiegato 48 secondi per avviarsi con Windows 7 mentre solo 9 secondi con il nuovo;

[ad]

3. Sicurezza download: in Windows 7 il filtro SmartScreen del browser IE si occupava di proteggere dal download di file potenzialmente dannosi, di virus o malware. In Windows 8 questa tecnologia non è limitata solo al browser ma è integrata nel sistema stesso;

4. Copia dei file: in Windows 8 potrai mettere in pausa la copia di un file se hai bisogno di più memoria per compiere altre operazioni;

5. Visualizzazione avvisi: sarà possibile personalizzare il look screen in modo da visualizzare immediatamente le informazioni relative agli aggiornamenti ed agli avvisi più importanti;

6. Desktop: Windows 8 possiede una “scrivania” dinamica. I file presenti su di essa si possono modificare nella loro grandezza e possono essere organizzati in modo differente. Infine le icone consentono di scoprire informazioni relative alle applicazioni ed ai file di riferimento;

7. Task Manager: più semplice da utilizzare, ti permetterà di capire l’impiego di risorse realizzato dal tuo PC e quanta rete stai utilizzando;

8. Chiusura delle applicazioni: in Windows 8 le applicazioni non utilizzate da qualche tempo saranno chiuse automaticamente! In ogni caso le impostazioni e lo stato saranno salvati al fine di non perdere i dati;

9. Montaggio immagini ISO: per avere un’anteprima delle immagini basterà cliccare con il tasto destro sulla stessa e selezionare “Monta”. Potrai visualizzarle da un drive creato appositamente in Esplora Risorse.

Allora?

FratelloGeek ti ha fatto venire la voglia di installare Windows 8?

Windows 7 vs Windows 8: Cosa cambia?
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento