DVB-T2: Novità nuovo decoder digitale terrestre dal 2015

FratelloGeek ti parla di DVB-T2, una novità inerente al decoder digitale terrestre! Scopri tutti i dettagli leggendo il resto dell’articolo.

Il digitale terrestre si diffonderà in tutte le regioni italiane per Giugno 2012: intanto, pervengono all’orecchio di FratelloGeek interessanti novità in ambito di ricezione del segnale.

Difatti, il cittadino italiano dovrà adeguarsi ad un nuovo standard di trasmissione, dal nome “Digital Video Broadcasting Terrestrial 2” o meglio chiamato DVB-T2.

Di recente è infatti stato tracciato l’emendamento in merito al decreto di semplificazione fiscale in cui si parla dell’asta per le frequenze TV.

Dal primo Gennaio 2015, tutte le televisori dovranno adattarsi allo standard DVB-T2.

Questo standard non è nuovo: è in commercio già da alcuni anni, ed è roba quotidiana per i fun della TV digitale, dal momento che alcune emittenti televisive lo stanno sperimentando.

[ad]

Perché questo cambiamento?

Devi sapere che il nuovo standard richiede una minore quantità di banda, garantendo comunque la medesima qualità per ogni canale digitale!

In tal modo ci sarà più spazio per le nuove tecnologie, come i canali ad alta definizione, che richiedono un bitrate più alto e di conseguenza più banda della norma.

Ovviamente, la maggioranza sia degli attuali decoder che televisori, non si attagliano bene al nuovo standard, pertanto questo richiederà un ulteriore spesa da parte degli italiani.

Eppure, secondo Monti dal 2013 si uscirà dalla crisi, quindi non dovrebbero esserci grossi problemi.

Chi vivrà vedrà!

Che ne pensi di questo cambiamento?

DVB-T2: Novità nuovo decoder digitale terrestre dal 2015
Ti piace FratelloGeek.com?