Google Project Loon

Google Project Loon, test per diffusione Internet in Australia

Un anno fa Google aveva annunciato un nuovo progetto, questo prende il nome di Project Loon, si tratta di un metodo per diffondere internet a banda larga in tutto il mondo, anche per quei posti dove sembra impossibile ricevere il segnale. Big G ha fatto, durante l’estate, dei test in Messico e ora, il progetto, fa un passo avanti molto importante in quanto si avvia una collaborazione con Telstra per effettuare test in Australia.

Google e Telstra realizzeranno i test utilizzando ben 20 palloni aerostatici che voleranno su tutto il territorio orientale dell’Australia, la diffusione e la messa in atto dei test avverrà entro il mese di dicembre. I palloni voleranno a circa 20km dal suolo, dunque nella stratosfera, e trasmetteranno connessione ad internet alle stazioni collocate a terra che dirameranno il segnale a loro volta.

Ogni postazione, secondo quanto riportato da Google, potrà ricoprire un raggio di oltre 1500 km, in modo che la connessione a banda larga raggiungerà i posti più remoti dell’Australia occidentale. Lo scopo del progetto Loon di Google è quello di diffondere internet in tutto il mondo in modo che anche le popolazioni più lontane dalla civiltà, che vivono in un territorio ostile all’evoluzione tecnologica o dove ancora non sono state realizzate le strutture necessarie per le connessioni a banda larga.

Il Project Loon prevede entro i prossimi anni di creare una rete di distribuzione di internet in grado di ‘dare’ connettività ad internet a banda larga a tutta la terra. Google, fino ad oggi, ha ottenuto dei risultati molto interessanti che gli hanno permesso di velocizzare il processo di sviluppo. Attualmente i test sono stati effettuati negli Stati uniti d’America, in Messico e in Nuova Zelanda, staremo a vedere che risultati otterranno in Australia nei prossimi mesi e che potenziale reale ha questo progetto di Big G.

Fonte