Google Translate: Traduzione offline su Android

FratelloGeek ti spiega come tradurre con Google Translate, anche in modalità offline! Scopri tutti i dettagli, leggendo con attenzione il resto dell’articolo!

Google Translate è un servizio targato Mountain View, dalle funzionalità molto utili: esso ti permette, ad esempio, di tradurre frasi e parole scrivendole con la tastiera.

Devi sapere che esiste l’apposita applicazione, scaricabile su un cellulare smartphone Android, che integra altre features interessanti.

Qualche esempio?

Puoi fare una bella foto ad una scritta, e sapere cosa significa: inoltre, potrai parlare al traduttore trasformando il tuo smartphone in un interprete vocale di lingue straniere!

[ad]

Purtroppo, Google Translate ha un grande limite: esso necessita di una connessione ad Internet.

Ovviamente, è quasi impossibile utilizzarlo all’estero, dal momento che i costi di connessione sono esageratamente elevati, quando cambi paese e vai in Roaming.

Devi sapere, però, che se vai in un paese straniero, puoi tradurre le frasi aggiornando l’applicazione di Google Translate!

In che senso?

Puoi effettuare il download e l’installazione gratuita dei pacchetti di lingua, per effettuare proprio traduzioni offline, senza il bisogno di essere collegati ad Internet!

Interessante, vero?

Tale possibilità è disponibile per Google Translate su Android, dalla versione 2.3 in poi, e supporta 50 lingue: alcuni esempi sono francese, inglese, tedesco. spagnolo, cinese, giapponese ed arabo.

Dall’applicazione Google Translate, vai nel menu principale, e seleziona “Lingue offline”, dopodiché scegli quali lingue scaricare.

Facile, vero?

Google Translate: Traduzione offline su Android
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento