come scegliere il miglior notebook

Guida alla scelta del miglior notebook: tutti i consigli

Ci siamo, hai deciso che è arrivato il momento di scegliere un assistente personale – veloce e affidabile – che ti aiuti a portare avanti i progetti di lavoro e si offra anche come compagno di svago ideale nei momenti di pausa e relax serale. La scelta di un nuovo notebook non è affatto semplice, occorre tenere presenti molti elementi per raggiungere l’obiettivo, ovvero trovare il modello perfetto, con le caratteristiche migliori.

Ecco perché per prima cosa sarà utile porsi alcune domande standard: dove, come e per quanto tempo al giorno verrà utilizzato questo apparecchio, oltre naturalmente al budget a disposizione da investire nell’acquisto. Il miglior notebook è quello che risponde sempre ‘presente’ in qualsiasi occasione, che ci serva sia per navigare sul web o per chattare con gli amici sia per il lancio di programmi specifici legati al lavoro d’ufficio, per ascoltare musica e giocare. Attenzione, questo primo focus non è affatto banale: rappresenta l’infarinatura con la quale ti presenterai all’appuntamento con lo shopping.

Le indicazioni di base per farsi un’idea

A seconda della situazione specifica, si presenteranno soluzioni di tipo diverso, per esempio se vuoi comprare un notebook di supporto a studio e lavoro potrebbero andar bene schermi da 12-15 pollici, una RAM di 8 Giga e un disco fisso da 1 Tera. Mentre se invece vuoi farne uno strumento di uso domestico potresti scegliere schermi da 16 pollici (o superiori), una RAM da almeno 4 Giga e una scheda video con un paio di Giga di memoria. Se vuoi utilizzare il computer per passare il tempo con i videogiochi, invece, il miglior notebook è quello con uno schermo anche di 17 pollici, una RAM da 16 Giga e oltre, ma soprattutto controlla che vi sia una scheda audio di grande qualità.

La fase di confronto poi risulterà cruciale, dal momento che le possibilità sono moltissime e fermarsi al primo prezzo o modello potrebbe non essere la scelta ottimale.

>> LEGGI ANCHE: Guida alla scelta dei migliori accessori pc <<

Lo schermo, la tastiera e il tipo di utilizzo

Un elemento, anche a livello estetico, tra i primi da prendere in considerazione è senza dubbio lo schermo: valutarne correttamente le dimensioni rappresenta il passo iniziale verso una perfetta scelta. In media i modelli più acquistati sono quelli sui 15 pollici, adatti alla maggior parte delle necessità. È chiaro che se stai pensando all’acquisto di un notebook con l’intenzione di farne lo stesso utilizzo di un pc fisso, le dimensioni potranno salire fino a raggiungere anche 18 pollici (questo per avere una maggior praticità e per non affaticare troppo la vista). Senza dimenticare, comunque, che all’aumentare delle dimensioni lieviteranno sia i costi che i consumi effettivi.

Quanto alla tastiera, nel caso in cui voglia utilizzare il computer per lavoro, sarà meglio sceglierne una con il tastierino numerico (particolarmente utile per i lavori Excel, ma non solo). Le sessioni di lavoro possono essere lunghe ed estenuanti e – certe volte – potrà capitare di dover finire un progetto anche in extra time quando ormai è calato il buio. Per una performance sempre ottimale, quando ti troverai a scegliere la miglior tastiera, tieni in considerazione anche la presenza della retroilluminazione.

Guida alla scelta del miglior notebook: tutti i consigli
Ti piace FratelloGeek.com?