iPhone 5 resistente ai graffi?

Oggi FratelloGeek intende rispondere alla domanda: l’iPhone 5 è resistente ai graffi? Scopri l’interessante risposta leggendo il resto dell’articolo!

Qualche giorno fa FratelloGeek ti ha parlato del fatto che l’iPhone 5 sembra essere altamente graffiabile: infatti, con il suo rivestimento in alluminio sul retro, si graffia più facilmente dei predecessori.

Questo per il fatto che l’alluminio, a contatto con altri oggetti, si rovina molto più facilmente del vetro.

Molte voci hanno confermato questa indiscrezione.

Eppure, gli esperti di PhoneBuff smentiscono questa teoria proponendo i risultati di un test di resistenza!

[ad]

Ecco il tutto nei dettagli.

Utilizzando delle chiavi per graffiare iPhone 5 si è notato che la scocca posteriore si graffia, ma passandoci sopra le dita questi graffi vengono rimossi e si ha di nuovo a disposizione uno smartphone bello e nuovo!

Il medesimo risultato è utilizzando un coltello: i graffi scompaiono e rimangono solo piccoli fori dovuti alla punta dello strumento.

Un fondo di verità, però, c’è: l’iPhone 5 si danneggia in maniera permanente nella parte laterale.

La parte anteriore in vetro, invece, è rimasta integra con il contatto diretto con le chiavi ed è stata scalfita solo da un martello: comunque, il display ha continuato a funzionare.

Infine, in un Apple Store Avorah ha effettuato un test di resistenza simile sia sull’iPhone 5 bianco che nero, ed ha avuto gli stessi risultati dei ragazzi di PhoneBuff.

Che ne pensi?