iPhone 5: Tagliare MicroSIM per avere una NanoSIM

FratelloGeek ti propone una guida per tagliare la tua MicroSIM per avere una NanoSIM per il tuo iPhone 5! Scopri le istruzioni nel resto dell’articolo!

Hai saputo la brutta notizia delle nano-SIM, vero?

Infatti, se per ottenere una MicroSIM si poteva tagliare la buona vecchia SIM in modo rapido ed efficace, non si può dire lo stesso di una nanoSIM, che risulta essere anche più sottile.

Eppure, molti Geek sul Web hanno provato a tagliuzzare le proprie MicroSIM al fine di ottenere una bella NanoSIM adatta per il nuovo iPhone 5, e ci sono riusciti!

Oggi FratelloGeek ti mostra una guida atta appositamente a produrre una nano-SIM da una micro-SIM: dato che la procedura non è sicura, la responsabilità di ciò che farai è del tutto tua!

[ad]

Scarica il seguente PDF e stampalo a risoluzione intera su un foglio di carta in formato A4: procurati delle forbici, carta vetrata e qualche SIM inattiva di prova.

Cerca di tagliare una vecchia SIM, o MicroSIM, per portarle alle dimensioni di lunghezza e di larghezza delle nuove NanoSIM, che puoi vedere sul PDF che hai prima scaricato.

Esso contiene tre template, che rappresentano le dimensioni delle classiche MiniSIM, delle MicroSIM di prima generazione e delle MicroSIM più recenti.

Metti la tua nello spazio corrispondente e fai dei segni con una penna nei punti dove dovrai tagliare la scheda.

Comincia quindi a tagliare, raggiungendo una larghezza di 12.3 mm ed un’altezza di 8.8 mm.

Ora, con un pezzo di carta vetrata, strofina la scheda dalla parte non magnetizzata, controllando regolarmente il suo spessore, che dovrà raggiungere i 0,67 mm.

Fatto?

Allora, non ti resta che provare la tua nuova NanoSIM non appena avrai tra le mani il tuo iPhone 5!