playstation now italia

Playstation Now snobba l’Italia, che delusione!

Un po’ ce lo aspettavamo. Tramite le parole del general manager di Sony Cumputer Entertainment Italia, Marco Saletta, l’azienda giapponese ha smentito alcuni rumors delle ultime ore e ha confermato che Playstation Now non arriverà a breve termine in Italia. Un duro colpo per i videogamers nostrani, l’ennesima dimostrazione dell’arretratezza tecnologica, per restare solo in questo ambito, del paese.

Saletta lo ha detto a chiare lettere, poco spazio alle interpretazioni: “Sony Computer Entertainment Italia renderà disponibile Playstation Now solo quando le infrastrutture di banda larga del paese garantiranno l’assoluta qualità nell’esperienza di gioco”. Saletta, durante l’evento di celebrazione dei 20 anni di Playstation One, ha poi rincarato la dose, affermando che l’attuale base di banda larga disponibile non è affatto sufficiente per ospitare un servizio così ambizioso come Playstation Now, definendola “francamente abbastanza ridotta”.

Il general manager conferma che il contesto italiano ha scoraggiato Sony che, per il momento, proverà la versione beta di Playstation Now soltanto negli Stati Uniti. E, in effetti, il nostro paese è lontano anni luce non soltanto dal gigante nordamericano ma anche da altri paesi europei (come la Francia e la Germania) che presto potranno invece ospitare il nuovo, rivoluzionario, servizio.

Dopo aver puntualizzato quest’aspetto, Saletta ha poi tracciato un panorama generale dell’evoluzione dei videogames negli ultimi due decenni, sottolineando anche il crescente interesse del pubblico femminile.

Ricordiamo, per chi non lo sapesse, che Playstation Now è un vero e proprio servizio di streaming dei videogames. Sony intende così rivitalizzare ulteriormente il mercato, con un’innovazione che potenzialmente potrebbe rivoluzionare il contesto videoludico: tramite un abbonamento, o anche con tariffa singola, un giocatore potrà connettersi in streaming a un gioco di vecchia o nuova generazione e quindi evitare l’acquisto diretto sia digitale che fisico. Il servizio sarà disponibile sia per gli utenti di Playstation 4 che per quelli di Playstation 3.

Playstation Now snobba l’Italia, che delusione!
Ti piace FratelloGeek.com?