Windows 7: Modificare le opzioni di risparmio energia

Il nuovo sistema operativo di casa Microsoft si sa, è un vero gioiellino. Son ormai cinque mesi che è sul mercato e sicuramente sei diventato bravo nell’utilizzarlo e nell’ottimizzare al meglio le sue incredibili funzionalità.

Ma, FratelloGeek sa che ci sarebbe una cosuccia in Windows 7 che proprio non riusci a capire dov’è. Si tratta delle impostazioni per modificare le opzioni energetiche del tuo portatile!

Scoprire dove sono non è poi un impresa cosi tanto ardua. Segui le istruzioni che ti fornisce FratelloGeek.

[ad]

Dirigeti nel “Pannello di controllo” e dai un segno di spunta all’icona “Opzioni risparmio energia“.

Noterai che a tua disposizione ci sono diverse combinazioni e, sicuramente tra queste c’è anche quella che rispecchia di più le tue esigenze. “Bilanciato” ad esempio, equilibra il consumo di energia in relazione all’hardware disponibile.

Mentre, “Impostazioni consigliate” calibra automaticamente sia le prestazioni che il consumo.

Infine “Risparmio energia” dimezza le prestazioni dello schermo cosi da ottenere una maggiore durata della batteria. Quest’ultima è indicata quando sei in viaggio e, non puoi ricaricare il tuo adorato portatile.

Non dimentichiamo “Prestazioni Elevate” consigliata solo in caso di alimentazione a corrente.

Tieni inoltre presente che è possibile mutare le sopra citate impostazioni e crearne una tutta tua che soddisfi maggiormente le tue necessità.

Grazie per aver letto l’articolo e buona navigazione su FratelloGeek!