Windows 8 saluta Windows Live

FratelloGeek ti annuncia che Microsoft ha deciso di abbandonare Windows Live! Scopri tutti i particolari leggendo il resto dell’articolo.

Windows 8 rappresenta una vera e propria rivoluzione nel settore dei Sistemi Operativi, non solo per tutte le novità che lo caratterizzano, ma anche perché “ubi maior, minor cessat”.

In che senso?

Alla pubblicazione della nuova piattaforma Made in Microsoft, l’azienda di Gates abbandonerà Windows Live, cioè quell’insieme dei servizi Web di Redmond nati nel lontano 2005.

Perché?

[ad]

Alcune applicazioni Metro andranno a sostituire la suite permettendo agli sviluppatori di progettare e produrre programmi con supporto alla compatibilità con SkyDrive, Messenger, Hotmail e Skype.

Tale decisione, purtroppo, non è un’indiscrezione, dal momento che è stata recentemente annunciata da Chris Jones, vicepresidente della divisione di WL.

Per motivarne la scelta, ha detto le seguenti parole:

“Oggi l’aspettativa degli utenti è quella di un dispositivo moderno venduto con servizi di comunicazione e condivisione: non devono esserci brand differenti o servizi separati da installare. Tutto deve essere incluso quando si accende il PC per la prima volta”.

Ricapitolando, all’arrivo di Windows 8 ci saranno molti cambiamenti: Windows Live Mail diventerà semplicemente Mail, Windows Live Messenger sarà rinominato in Messaging… e così via.

In futuro, tutti i servizi saranno accessibili mediante un unico Microsoft Account, oppure tramite il Windows Live ID.

Che ne pensi di questa scelta?

Windows 8 saluta Windows Live
Ti piace FratelloGeek.com?