Google Wallet iOS

Google Wallet, supporto Touch ID per iPhone 6, iPhone 6 plus e iPhone 5S

Apple ha lanciato Apple Pay ormai da un mese, si tratta di un sistema di pagamento che consente di pagare con la propria carta di credito senza inserire un PIN, ma semplicemente facendo una scansione della propria impronta digitale. Il servizio ha avuto qualche problema, ma questi sono stati risolti con successo. La società di Cupertino, con questo nuovo sistema, ha un po’ messo sull’allerta Paypal, Google Wallet ed altri servizi di pagamento.

Da Google però arriva la risposta che dimostra che in realtà non teme Apple Pay, perché ha aggiornato la sua applicazione Google Wallet ed a praticamente introdotto il supporto al Touch ID. Tecnicamente, almeno per il momento, questo supporto è destinato ad un funzionamento di login, in quanto Apple ancora non ha dato la possibilità a terze parti di sfruttare l’NFC, non è del tutto improbabile però che nel prossimo anno gli sviluppatori (Google compresa) potrebbero inserire funzionalità per usare questo micro chip per i micro pagamenti.

Come detto precedentemente l’aggiornamento di Google Wallet ed il supporto a Touch ID è utile solamente per poter effettuare l’accesso alla piattaforma. Per chi non conoscesse l’app, questa è utile in quanto offre funzionalità di trasferimento di denaro tramite email, un po’ come Paypal ma ora c’è anche la possibilità di dividere automaticamente l’importo da inviare ad un amico in caso ci sia una spesa in comune con altri utenti.

Prima di abbandonarvi vogliamo fornirvi una piccola curiosità che riguarda Apple Pay, la società di Cupertino sta pubblicizzando moltissimo questo sistema di pagamenti, tanto che moltissimi utenti non Apple si sono registrati a Google Wallet che negli ultimi mesi ha raddoppiato la propria utenza beneficiando dell’onda del successo del sistema di pagamento della mela.

Fonte

Google Wallet, supporto Touch ID per iPhone 6, iPhone 6 plus e iPhone 5S
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento