Wiko Rainbow 4G

Wiko Rainbow 4G ufficiale, specifiche tecniche e prezzo

La casa costruttrice francese Wiko, che a poco a poco si sta ritagliando un importante spazio all’interno del mercato degli smartphone di fascia medio-bassa, ha svelato poche ore fa il nuovo Wiko Rainbow 4G, una riedizione arricchita della connettività 4G di uno dei suoi device più diffusi ed apprezzati dal mercato europeo.

Il nuovo Wiko Rainbow 4G, oltre al supporto alle reti 4G, può contare su di un rapporto qualità/prezzo davvero invidiabile. Il device, infatti, si presenta con un comparto tecnico di buon livello, arricchito dalla presenza di Android 4.4.2 KitKat praticamente in versione Stock con pochissime personalizzazioni da parte di Wiko, e con un prezzo di listino pari a 160 Euro.

Nel dettaglio, il nuovo Wiko Rainbow 4G monta un display da 5 pollici di diagonale caratterizzato da una risoluzione HD (1080 x 720 pixel) ed il SoC Mediatek MT658 con CPU Quad-Core dotata di clock da 1.3 GHz ed affiancata da 1 GB di memoria RAM. 

Rispetto alla precedente versione del Rainbow, il nuovo smartphone di Wiko presenta una memoria interna raddoppiata. Il nuovo Wiko Rainbow 4G, infatti, può contare su di uno storage interno, espandibile tramite scheda microSD, pari a 8 GB. A completare la dotazione tecnica troviamo una fotocamera posteriore da 8 Megapixel e una fotocamera anteriore da 2 Megapixel.

Come detto, il sistema operativo è Android 4.4.2 KitKat. Il nuovo Wiko Rainbow 4G viene commercializzato in ben sette varianti di colore: nero, bianco, bleen, fucsia, viola, corallo e giallo.

Il nuovo Wiko Rainbow 4G rappresenta un’evoluzione sotto tutti i punti di vista del precedente Rainbow e, grazie ad un prezzo di listino decisamente interessante, potrebbe diventare facilmente uno degli smartphone più diffusi all’interno della fascia medio-bassa del mercato italiano ed europeo. Per ora non ci resta che attendere l’effettivo arrivo sul mercato del nuovo Wiko Rainbow 4G, una delle novità più interessanti dei prossimi mesi.

Fonte

Wiko Rainbow 4G ufficiale, specifiche tecniche e prezzo
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento