Caratteristiche e Vantaggi degli spinotti rca

Componenti elettronici: caratteristiche e vantaggi degli spinotti rca

La connessione dei dispositivi tecnologici è cruciale per il loro corretto funzionamento, non si parla solo di PC e delle sue periferiche ma anche di TV e impianti a essa correlati. In tale ambito, molto spesso, non si deve trasportare solo il segnale video ma anche quello audio per questo motivo occorrono dei sistemi specifici. Uno di quelli maggiormente usati, sia in passato che al giorno d’oggi, a causa della sua duttilità, è costituito dai cavi rca che possono essere acquistati in negozi specializzati anche online, dove è molto più facile trovare ciò che si sta cercando grazie alla vasta disponibilità di merce.

Cosa sono gli spinotti RCA

Gli spinotti rca, come accennato, sono dei cavi pensati per trasmettere un segnale audio e video a bassissima tensione. La connessione RCA viene utilizzata negli impianti hi-fi e nelle periferiche video da applicare alla TV, più di rado si trova nei videogiochi. Solitamente non c’è un unico ingresso ma ne sono presenti minimo tre: quello relativo al video è caratterizzato dal giallo, mentre per l’audio ce ne sono due, il rosso è quello destro mentre il bianco è quello sinistro.

I singoli spinotti presentano la parte interna realizzata in metallo, quello definito femmina ha due cerchi concentrici mentre il maschio, perfettamente compatibile con gli alloggiamenti dell’altro, ha un pin che sporge verso l’esterno. L’istallazione è molto semplice, si attua in un attimo: basta esercitare una pressione e incastrare lo spinotto nell’uscita del colore corrispondente. La presa sarà salda perché i diametri delle due porzioni sono un po’ più stretti del normale, ciò impedisce la disconnessione. Qualora il segnale non fosse nitido o se si manifestino dei ronzii basta scollegare e ricollegare lo spinotto. Attualmente esistono anche dei dispositivi che fungono da adattatori: permettono di usare porte HDMI con connettori RCA.

Caratteristiche degli spinotti RCA

Come accennato, il connettore RCA di norma è usato per segnali a bassa tensione e corrente, non si superano i 30V e le 500 mA, anche se esistono quelli che sopportano valori più alti. La dimensione standard è 3,5 cm ma, anche in questo caso, ci sono delle eccezioni. Per trovare prodotti particolari ci si può rivolgere a un negozio specializzato che commercializza anche online, in questo modo si possono analizzare le singole componenti leggendo le schede dettagliate e, in caso di bisogno, contattare l’assistenza a cui risponderà personale esperto che darà delle informazioni mirate e complete. L’acquisto online, inoltre, consente di fare shopping quando e dove si vuole e ottenere la spedizione gratuita all’indirizzo fornito. In tali realtà si trovano facilmente pezzi di ricambio o cavi già completi per sostituire parti più o meno grandi del proprio impianto.

Oltre ai colori base a cui si è già accennato ne esistono anche altri, dipendono dai differenti produttori, questi, essenzialmente, consentono di fare le medesime connessioni; per capire il match corretto si possono consultare delle tabelle dettagliate. L’impiego dei connettori RCA è facilitato anche dal fatto che hanno una percorrenza bidirezionale ciò vuol dire che il segnale può attraversare il filo in qualsiasi direzione, quindi non bisogna prestare particolare attenzione al verso di utilizzo. L’impiego maggiore degli spinotti RCA è relativo all’elettronica di consumo quindi ci si riferisce all’ambito domestico, più raramente si vedono nell’industria. Sono molto usati nei lettori DVD e blu ray oppure nei sistemi di Dolby Surround. A volte, però, tale connettore è impiegato anche per l’audio digitale definito S/PDIF come alternativa alla fibra ottica o nella radiofrequenza e nell’alimentazione.